Tartalicchi di Alatri

prodotti_tipici_ciociari_tartalicchi
Ingredienti
:

  • 1 Kg e 1/2 di farina
  • 1 Kg e 1/2 di patate
  • 1 cubetto e 1/2 di lievito di birra (oppure una bustina e mezzo di quello in polvere)
  • olio per friggere
  • acqua quanto basta
  • qualche pizzico di sale

Preparazione:
Lessare le patate in acqua con un pizzico di sale, sbucciarle e schiacciarle con lo schiacciapatate. Stendere 1 kg di farina, aggiungere acqua tiepida, il lievito di birra, 3 pizzichi generosi di sale e le patate bene schiacciate. Lavorare bene, aggiungendo man mano l’altra farina fino ad ottenere un impasto molto morbido ed elastico. Lasciare lievitare per 60/90 minuti. Formare delle ciambelline e friggere in olio bollente. Se l’impasto dovesse risultare particolarmente morbido e comunque si ha difficoltà a fare le ciambelline, usare una siringa per dolci per dare la forma direttamente nell’olio bollente.

Ricetta di Alessandro Qualandri. Foto da Le Ricette della Ciociaria

Pesche grigliate con salsa alla vaniglia e timo limone

Pesche-grigliate-con-salsa-alla-vaniglia-e-timo
Ingredienti (per 4 persone)
:

  • 6 pesche nettarine
  • 350 g di latte intero
  • 20 g di amido di tapioca
  • 100 g di zucchero di canna chiaro
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 rametto di timo limone

Preparazione:
Prendete le pesche, lavatele e tagliatele a metà privandole del nocciolo. Fatele cuocere sulla griglia rivolte verso il basso, per 10 minuti a fuoco medio.
Nel frattempo preparate la salsa mettendo a scaldare il latte. Aggiunte al latte i semi di una bacca di vaniglia e la bacca aperta.
In una ciotola capiente sbattete il tuorlo con lo zucchero per 5 minuti, aggiungete l’amido di tapioca e amalgamate bene. Levate la bacca di vaniglia dal latte e unitelo a filo all’uovo sbattuto, mescolando con una frusta. Unite quindi anche le foglie di timo limone e mescolate.
Quando il composto sarà ben amalgamato, trasferitelo nella casseruola dove avete scaldato il latte in precedenza e rimettetelo sul fuoco. Fate addensare la salsa alcuni minuti su fuoco dolce mescolando continuamente.
Disponete le pesche nei piatti da portata, versate su ogni pesca un cucchiaio di salsa alla vaniglia ancora calda, e servite.

Ricetta a cura di Benedetta Marchi di FashionFlavors

Cernia con Patate

cernia-con-patate
Ingredienti
:

  • Cernia
  • Patate
  • Panna allo Yogurth
  • Curry
  • Lime
  • Olio evo
  • Scalogno
  • Prezzemolo
  • Sale e Pepe

Preparazione:
Pulite, eviscerate e lavate la cernia. Salate e pepate l’interno e l’esterno. Farcite con aglio, prezzemolo e lime e cuocete in forno finchè non sarà cotta. Di solito quando gli occhi diventano bianchi significa che la cottura è ultimata, ma comunque controllate sempre se non volete un pesce troppo al sangue. Nel frattempo preparate le patate. pelatele, lavatele, asciugatele e tagliatele a cubetti non troppo piccoli. Metteteli in una padella con scalogno e olio e fate soffriggere. Quando si saranno ammorbidite, aggiungete un po’ d’acqua. continuate ancora la cottura e terminate aggiungendo la panna allo yogurth e il curry in base al vostro desiderioa. Sfilettate il pesce, ponetelo in un piatto e copritelo con le patate e il sughetto di cottura.

Fettine di petto di pollo con piselli

pollo-con-piselli
Ingredienti
(per 4 persone):

  • 4 fettine di pollo
  • Piselli
  • 1 cipolla
  • Vino bianco qb
  • Farina qb
  • Sale
  • Burro qb

Preparazione:
Cominciare con il cucinare piselli, facciamo soffriggere la cipolla, unirvi i piselli coprirli con un po d’acqua e fare cuocere con coperchio per una 20 di minuti. Aggiustare di sale. In un altro tegame fate sciogliere  il burro e adagiate le fettine di petto di  pollo che in precedenza abbiamo infarinato. Salare e fate cuocere. A fine cottura aggiungere il vino, fate evaporare ed aggiungere i piselli fate insaporire. Servire caldo.

Uova all’andalusa

uova_andalusa
Ingredienti (per 4 persone)
:

  • 8 uova
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 patata media
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde
  • 100 g di piselli sgranati (anche surgelati)
  • 250 g di polpa di pomodoro
  • 150 g di prosciutto crudo a fette piuttosto spesse
  • un pezzetto di chorizo o di altra salsiccia piccante
  • 4 cucchiai d’olio d’oliva
  • sale, pepe, paprika dolce.

Preparazione:
Lessate i piselli in acqua salata. Mondate i peperoni e tagliate la polpa a dadini. Sbucciate la patata e tagliatela a dadini. Sbucciate la cipolla e l’aglio e tritateli finemente. Tagliate il prosciutto a dadini e la salsiccia a fettine.

Scaldate l’olio in una padella a fuoco medio e fatevi friggere le patate per 5 minuti, mescolando spesso per evitare che si attacchino al fondo della padella. Unite il trito di cipolla aglio e i peperoni. Cuocete per altri 5 minuti, quindi unite il prosciutto e la salsiccia.

Cuocete per altri 5 minuti, quindi unite i piselli e la polpa di pomodoro e cuocete ancora per 5 minuti. Salate e pepate e versate in una grande pirofila unta oppure in 4 piccole pirofile individuali. Rompete le uova sopra le verdure e cospargete con poca paprika.

Cuocete nel forno già caldo a 190° per 10 minuti o finché il bianco delle uova è completamente rassodato. Servite ben caldo con pane.

1 2 3 82