Capriolo al profumo di tartufo

Ingredienti:

  • polpa magra e frollata di capriolo ( lombata, fesa, sottofesa, noce)
  • olio d’oliva
  • salvia e  rosmarino
  • sale e pepe
  • funghi porcini ( in alternativa champignon)
  • brodo di capriolo
  • olio tartufato
  • radicchio trevisano
  • pinoli
  • aceto di mele

 Preparazione:
Cuocere la carne di capriolo, dopo averla lavata e asciugata, con lo stesso procedimento ed ingredienti della cottura eseguita per il roastbeef , a cottura ultimata mantenerla in caldo.
Tritare molto finemente il radicchio trevisano e condire con aceto di mele, sale, olio di oliva e pinoli, posizionarlo poi al centro di un piatto creando una forma  di isola, saltare in padella per alcuni minuti i funghi con un poco di olio mantenendoli croccanti, aggiustare di sale e pepe, tagliare le fette di carne in modo uniforme di almeno 5-10 mm, adagiarle sopra l’isola di radicchio lasciando lo spazio all’interno per i funghi. Insaporire con olio tartufato e servire.

Ricetta di Antonio Zuffi – cacciatore e “gourmet amateur”

Rispondi