Risotto al dentice.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 g di riso
  • 400 g di filetti di dentice
  • 50 g di scalogno
  • 70 g di grana padano
  • 2 dl di spumante o vino bianco frizzante
  • 30 g di farina
  • 70 g di burro
  • 10 foglie di salvia
  • 1 litro di brodo vegetale
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione:
Rifilate i filetti di dentice (avendo premura di conservare da parte i ritagli) ed infarinateli. In una padella antiaderente sciogliete circa 30g di burro, unite le foglie di salvia ed il pesce infarinato. Aggiungete il sale ed il pepe nella quantità desiderata. Lasciate cuocere per 10 minuti circa facendo attenzione a girar il pesce giunti a metà cottura. Irrorate con 4 cucchiai di spumante o vino bianco frizzante e fate evaporare. Tenete il pesce da parte in caldo.
In una pentola versate dell’acqua e lasciate sciogliere un dado vegetale.
Tritate lo scalogno e in una padella piuttosto grande fatelo appassire con 25g circa di burro; aggiungete i ritagli di filetti di dentice. Unite il riso e fatelo tostare leggermente; irroratelo con lo spumante rimanente e lasciate evaporare quasi totalmente. Aggiungete un po’ alla volta il brodo e lasciate cuocere per 15-18 minuti circa (fate attenzione, il riso deve esser tolto dal fuoco al dente).
A cottura terminata mantecate il risotto con il burro rimanente e 50 g di grana grattugiato; lasciatelo riposare per qualche minuto. Preparate le porzioni dividendo il risotto nei piatti e riponete al centro del risotto un filetto di dentice, una fogliolina di salvia e una spruzzata di grana grattugiato.

Rispondi