Straccetti di capriolo all’aceto balsamico

Ingredienti:

  • ritagli magri di coscia o lombo
  • poco burro
  • ½ bicchiere di aceto balsamico
  • Sale, pepe
  • ½ bicchiere di brodo di capriolo
  • Farina bianca

Procedimento:
Lavare, asciugare e tagliare la carne di capriolo a fettine o straccetti di 3-4 cm di lunghezza e 5- 10 mm. di spessore, infarinarli per bene e saltarli, senza sovrapporli, in una padella larga dove avremo sciolto un poco di burro, dopo averli dorati da una parte si girano con l’aiuto di una pinza da alimenti e dopo 30 secondi di cottura si aggiunge mezzo bicchiere di aceto balsamico diluito con mezzo bicchiere di brodo, si regola di sale e pepe e quando la salsa si addensa si spegne il fuoco.
Servire bollenti guarnendoli con fragoline di bosco.

Servire con purea di patate, sformato di patate, cipolline in agrodolce

N.B.:
in alternativa al burro si può utilizzare olio d’oliva o burro chiarificato

Ricetta di Antonio Zuffi – cacciatore e “gourmet amateur”

Rispondi