Risotto al radicchio e prosciutto cotto

Risotto al radicchio e prosciutto cotto
Ingredienti (per 4 persone):

  • 320 g di riso
  • 2 cipollotti
  • 4 cucchiai di olio di extra vergine d’oliva
  • 400 g di radicchio rosso
  • 8 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 200 g di prosciutto cotto
  • 2 noce di burro
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • Brodo vegetale
  • Pepe nero

Preparazione:
In un pentolino preparare un po’ di brodo vegetale.
In un altro pentolino far soffriggere la cipolla tagliata a dadini nell’olio. Quando la cipolla sarà dorata aggiungerei cucchiai di concentrato di pomodoro e il radicchio lavato e tagliato a listarelle.
Unire il brodo e lasciare cuocere per 5 minuti.
Aggiungere il riso e lasciarlo tostare, poi aggiungere il brodo e lasciare cuocere aggiungendo qualche mestolo di brodo se necessario. Salare e pepare.
Intanto su una padella tostare il prosciutto cotto fin quando non diventerà croccante. Spegnere il fuoco e coprirlo affinché non si raffreddi. Quando il risotto sarà pronto, aggiungere una noce di burro e amalgamare bene.
Unire anche il parmigiano e servire completando il tutto con il prosciutto croccante.

Ricetta e foto da 5° Peccato Capitale: Gola – Risotto radicchio e prosciutto cotto.

Risotto con gamberetti e cannellini


Ingredienti (per 4 persone):

  • 300 g di riso
  • 250 g di fagioli cannellini
  • 300 g di gamberetti
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 cipolla
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 60 g di burro
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:
Mettete 40 g di burro in una padella antiaderente piuttosto capiente, aggiungete la cipolla sbucciata e tritata finemente; dopo aver fatto appassire la cipolla aggiungete i gamberetti lavati e tagliati grossolanamente ed il rosmarino sminuzzato. Con un cucchiaio di legno mescolate il tutto così da far insaporire gli ingredienti.
Sgocciolate i fagioli cannellini dal liquido di conservazione e versateli poi nella padella; dopo qualche minuto unite il riso e lasciatelo insaporire. Lasciando la padella sul fuoco aggiungete poco alla volta il brodo vegetale, preparato a parte e ancora caldo.
A cottura terminata togliete il riso dal fuoco e mantecatelo con il burro rimasto; coprite la padella e lasciate riposare per qualche minuto prima di servire.

Risotto Mare e Monti

risotto mare e monti
Ingredienti (per 4 persone)
:

  • 360 g di riso
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 800 ml di brodo vegetale
  • 300 g di funghi misti
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 20 code di gambero
  • 1 cipolla
  • 1 mazzo di prezzemolo

Preparazione:
Scaldate 4 cucchiai d’olio in una casseruola e fatevi tostare il riso per un paio di minuti. Sfumate il riso con il vino, quindi continuate la cottura bagnandolo con poco brodo caldo alla volta.nel frattempo, pulite i funghi e tagliateli a fettine. Sgusciate le code di gambero.Sbucciate, lavate e tritate grossolanamente la cipolla e farla soffriggere in due cucchiai d’olio. Aggiungete i funghi, rosolateli per 5 minuti, quindi unite le code di gambero, alcune intere, alcune a pezzetti. Cuocete per altri 2 minuti. A 2 minuti dal termine della cottura del riso, unite i funghi e i gamberi. Guarnite con il prezzemolo tritato finemente.

Risotto al dentice.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 g di riso
  • 400 g di filetti di dentice
  • 50 g di scalogno
  • 70 g di grana padano
  • 2 dl di spumante o vino bianco frizzante
  • 30 g di farina
  • 70 g di burro
  • 10 foglie di salvia
  • 1 litro di brodo vegetale
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione:
Rifilate i filetti di dentice (avendo premura di conservare da parte i ritagli) ed infarinateli. In una padella antiaderente sciogliete circa 30g di burro, unite le foglie di salvia ed il pesce infarinato. Aggiungete il sale ed il pepe nella quantità desiderata. Lasciate cuocere per 10 minuti circa facendo attenzione a girar il pesce giunti a metà cottura. Irrorate con 4 cucchiai di spumante o vino bianco frizzante e fate evaporare. Tenete il pesce da parte in caldo.
In una pentola versate dell’acqua e lasciate sciogliere un dado vegetale.
Tritate lo scalogno e in una padella piuttosto grande fatelo appassire con 25g circa di burro; aggiungete i ritagli di filetti di dentice. Unite il riso e fatelo tostare leggermente; irroratelo con lo spumante rimanente e lasciate evaporare quasi totalmente. Aggiungete un po’ alla volta il brodo e lasciate cuocere per 15-18 minuti circa (fate attenzione, il riso deve esser tolto dal fuoco al dente).
A cottura terminata mantecate il risotto con il burro rimanente e 50 g di grana grattugiato; lasciatelo riposare per qualche minuto. Preparate le porzioni dividendo il risotto nei piatti e riponete al centro del risotto un filetto di dentice, una fogliolina di salvia e una spruzzata di grana grattugiato.

Pappardelle con funghi e patate

Ingredienti (per 4 persone):
  • 320 g di pappardelle
  • 300 g di funghi champignon
  • 300 g di patate
  • 1 cipolla
  • 2 dl di brodo vegetale
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 10 g di burro
  • sale e pepe
Preparazione:
Sbucciare e tritare l’aglio e la cipolla, farli rosolare in una padella con 10 g di burro e 2 cucchiai di olio senza che prendano colore.
Lavare e sbucciare le patate, tagliarle a dadini e farle rosolare nel soffritto a fuoco vivo per qualche minuto. Pulire gli champignon, eliminare la parte terrosa raschiandoli con un coltellino e lavarli velocemente sotto l’acqua corrente, poi tagliare a fettine quelli più grossi. Unire i funghi alle patate, farli insaporire per 2-3 minuti e bagnare con un bicchiere di vino.Lasciare evaporare e unire il brodo in cui si è diluito un cucchiaio di concentrato di pomodoro. Insaporire con un pizzico di sale e una macinata di pepe e cuocere ancora per 10 minuti. Lessare le pappardelle, scolarle al dente e condire con il sugo, cospargendo di prezzemolo tritato.