Tortelli di zucca mantovani di Viadana

Tortelli di zucca mantovana di Viadana
Tortelli di zucca mantovana di Viadana


Ingredienti

per la pasta :

  • 500 g di farina 00
  • 5 uova
  • sale

per il ripieno:

  • 1 Kg. di zucca mantovana (quella verde e piatta)
  • 250 g  di Amaretti
  • 250 g di Mostarda Mantovana, di sole mele (cotogne o campanine)
  • Pan-Grattato q.b.
  • la scorza di 2 Limoni grattugiate,
  • 1 noce moscata grattugiata.

per il condimento:

  • Pancetta,
  • cipolla
  • passata pomodoro
  • Sale e Pepe
  • Grana padano riserva (da grattugiare non da pasto)

Preparazione:
Aprire la zucca pulirla dai semi e dalla lanugine, tagliarla a pezzi e cuocerla in forno 180°, quando è cotta passarla al setaccio. Disponete la zucca in una ciotola, unire gli amaretti tritati finissimi e la mostarda (passati al mixer per renderli in purea), la noce moscata grattugiata, la scorza di 2 limoni grattugiati, un pizzico di sale, il pangrattato quanto basta a rendere il ripieno solido, amalgamate il tutto. Lasciate riposare in una ciotola fuori frigo coperta da un canovaccio per una notte.
Per la pasta sfoglia all’uovo come per tutte le preparazioni, un consiglio è di lasciarla leggermente più spessa, per chi usa la nonna papera il penultimo foro.
Tagliare dei rettangoli di circa 7 cm. inserire il ripieno e richiuderli dal lato lungo drizzati in piedi fate con le dita delle pieghette sul lato dove li avete attaccati, dovranno assomigliare a delle creste di gallo.
Cuocere in abbondante acqua salata.

Per il condimento:
Fate un soffritto di pancetta e cipolla, quando gli umori saranno rilasciati toglieteli e aggiungete la passata di pomodoro con pepe e sale q.b. fino a far addensare la salsa.
Impiattare distribuendo la salsa sui tortelli e spoverare con abbondante grana padano.

Ricetta e foto di Lasco
Sito web:http://chefperunanotte.altervista.org

Cheesecake al miele e spezie

Cheesecake al miele e spezie
Ingredienti
:
Per la crosta

  • 250 gr. di farina 00
  • 100 gr. di burro freddo
  • 20 gr. di zucchero a velo
  • 1 pizzico di sale
  • 1/4 di stecca di vaniglia o 1/2 cucchiaino di estratto

Per il ripieno

  • 450 gr. di robiola
  • 300 gr. di yogurt intero greco
  • 100 gr. di miele
  • 3 uova intere
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1/4 di cucchiaino di pepe di Giamaica
  • una presa di chiodi di garofano in polvere

Per la gelatina

  • 2 dl. di succo d’arancia
  • 1 cucchiaio di miele
  • 20 gr. di amido di mais
  • 3 cucchiai di acqua

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Preparazione:
Per la frolla mettere tutto nel mixer ed amalgamare bene ma poco. Riporre in frigo avvolta nella pellicola per molte ore. Accendere il forno a 180°; foderare una teglia da 24 cm. e stenderci la pasta con i bordi rialzati di 4 cm. Mettere in frigo.
Mescolare i formaggi col miele, aggiungere le spezie e poi le uova, una alla volta per carità.
Versare la crema nella base frolla e ficcare in forno e cuocere per un’oretta.
In un pentolino scaldare il succo d’arancia col miele, sciogliere l’amido nell’acqua ed unirlo al succo; far addensare e versarlo sopra il dolce. Mettere in frigo per varie ore e decorarlo a piacere con buccia di arancia a filetti.

Foto e ricetta da Cheesecake al miele e spezie | Le tentazioni di Roberto.

Whoopie Pies alla vaniglia

da Sweet Italy – Dolci Alchimie whoopies2

Ingredienti:

  • 230 g di farina 00 setacciata
  • 125 g di burro a pomata
  • 120 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 80 g di amido di mais
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 100 ml di panna fresca
  • Aroma di vaniglia (estratto naturale)

Preparazione:
In una ciotola monto il burro con lo zucchero. In un bicchiere verso l’uovo intero, la panna ed un cucchiaino di estratto di vaniglia e tengo da parte.
In un’altra ciotola setaccio le farine, il lievito ed il sale.
Appena il composto di burro risulta spumoso, inizio a incorporare le farine, alternandole con la panna e terminando con la farina.
Verso l’impasto in un sac à poche e lo distribuisco sulla carta forno posizionata su una placca, formando delle palline di circa 3 cm di diametro.
Inforno in forno preriscaldato a 170°C per circa 10 minuti.
Sforno e lascio freddare su una gratella.
Farcisco a piacere!

Ricetta e foto di Sweet Italy – Dolci Alchimie

Pan di Spagna al cioccolato

Pan di Spagna al cioccolatoIngredienti:

  • 230 g di burro a temperatura ambiente
  • 100 g di zucchero a velo
  • 7 tuorli d’uovo
  • 50 g di cacao amaro in polvere
  • 200 g di farina 00 setacciata
  • 12 g di lievito chimico
  • 100 g di zucchero semolato
  • 220 gr di albume d’uovo
  • 1 bacca di vaniglia
  • 5/10 ml di bouborn (facoltativo)

Preparazione:
Montiamo il burro morbido nella planetaria con lo zucchero a velo, la vaniglia pulita e montiamo fino a renderlo spumoso. Uniamo a filo i tuorli sbattuti. In un altra ciotola, montiamo a neve gli albumi con lo zucchero semolato. Nel frattempo setacciamo la farina con il lievito ed il cacao amaro.
Imburriamo e infariniamo lo stampo. Mescolando dal basso verso l’alto, uniamo alla montata di burro un pò di farine setacciate e un pò di albume montato. Continuiamo alternando i due ingredienti fino ad esaurimento degli stessi. In ultimo aggiungiamo il liquore (che è facoltativo).
Versiamo l’impasto nello stmapo e cuociamo a 170°C per circa 30 minuti, controllando con lo stecchino. Sformiamo e lasciamo raffreddare su una gratella.

Provatela, è da veri golosi di cioccolato! ^_^

Ricetta e foto di: Sweet Italy – Dolci Alchimie

Favette di carnevale

favette_di_carnevale
Ingredienti
:

  • 2 uova
  • 350 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di burro
  • 1/2 bicchierino di grappa
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • olio di semi o strutto
  • zucchero a velo per la spolverata finale

Preparazione:
Mischiare assieme farina, zucchero e lievito. Aggiungere quindi il resto degli ingredienti ed impastare fino ad ottenere un composto morbido ma compatto.Scomporlo quindi in tante piccole palline, poco più piccole di una ciliegia direi. Io per farle più o meno tutte della stessa dimensione scompongo l’impasto e faccio delle striscie che taglio in piccoli pezzetti uguali e che poi procedo a sagomare.Fatto questo le metto un po alla volta a friggere in padella con l’olio di semi, le giro con un cucchiaio perché si cucinino uniformemente e le tolgo quando cominciano a diventare marroncine, le metto quindi a scolare e le adagio a raffreddarsi sulla carta da cucina. Quando le favette sono fredde non bisogna fare altro che spolverarle con lo zucchero a velo e il dolce è pronto: buona scorpacciata!

Ricetta e foto via web da Favette di carnevale – Ricetta di Angie per kucinare.it.

1 2 3 4