Pisarei e fasò (ovvero Gnocchetti con sugo di fagioli)

Ingredienti:pisarei-e-faso
per la pasta:

  • 200 g di farina bianca
  • 100 g di pangrattato
  • un bicchiere  di acqua calda
  • un pizzico di sale

per il brodo:

  • 200 g di battuto di lardo (o pancetta tesa) con uno spicchio d’aglio
  • un pugnetto di prezzemolo
  • una cipollina,
  • una piccola costa di sedano
  • una carota
  • due foglie di basilico
  • una grossa noce di burro
  • due cucchiai di olio d’oliva
  • 150 g di cotenne fresche di maiale
  • 200 g di fagioli borlotti secchi (messi in ammollo in acqua 8/10 ore prima),
  • 100 g di formaggio grana grattugiato
  • pepe nero macinato fresco
  • sale (se il brodo alla fine non risultasse saporito a sufficienza, invece del sale, aggiustare con dado)

Preparazione :
Sulla spianatoia disporre la farina a fontana, al centro della fontana collocare il pangrattato, scottare il pane con l’acqua calda, aggiungere il sale ed impastare iniziando ad amalgamare con la forchetta. Lasciar riposare l’impasto per trenta minuti circa. Con la pasta riposata, formare delle bisce di circa mezzo centimetro di larghezza, strappare dalla biscia dei tocchetti di pasta lunghi un centimetro, indi sulla spianatoia, imprimere col pollice una leggera pressione al tocchetto di pasta strusciandolo in avanti, fino all’ottenimento di uno gnocchetto cavo all’interno.
Porre in pentola il burro, l’olio ed il battuto; far fondere il battuto a fuoco molto basso per circa 15 minuti. Quando il battuto sarà sciolto, aggiungere i fagioli scolati rimestando alcune volte per insaporirli, aggiungere tredici mestoli (circa tre litri) d’acqua e portare lentamente a bollore.
Fiammeggiare le cotenne, lavare in acqua fredda corrente per togliere l’odore della strinatura. disporre le cotenne in un tegame coperte di acqua, farle bollire per alcuni minuti, toglierle dal tegame ancora calde e raschiarle attentamente al fine di togliere da una parte l’eventuale grasso rimasto e dall’altra i peli residui. Tagliare le cotenne a tocchetti di un centimetro di lato.
A metà cottura dei fagioli (circa un’ora), aggiungere in pentola le cotenne ed ultimare la cottura.
A cottura ultimata , aggiungere i “pisarei” che cuoceranno in circa dieci minuti. Spegnere il fuoco, aggiungere metà del formaggio, rimestare. I piatti serviti verranno spolverati con il rimanente formaggio. pepe e sale a piacere.

Gnocchetti con farina di riso e pesto di zucchine su un letto di patate e zucchine al forno


Ingredienti
:
per gli gnocchi di patate con farina di riso

  • 250 g di farina di riso
  • 2 patate piccole
  • sale

per il pesto

  • 4 zucchine medie
  • aglio
  • sale
  • acqua calda

per il contorno

  • patate e zucchine tagliate finemente a rondelle

Preparazione:
Tagliare le zucchine  a rondelle e lessarle, una volta cotte, scolarle e frullartele con aglio, olio evo , sale e un pò di acqua calda (pinoli o noci se desiderate) nel frattempo tagliare a rondelle le patate e le zucchine, cuocere gli gnocchietti in abbondante acqua salata, x pochi minuti, scolarli al dente. Unirli al pesto di zucchine.
Ungere la base di una teglia con olio e.v.o. e riempite la base con patate tagliate finemente,olio e sale e sopra adagarvi uno strato di zucchine un goccio di olio e un pizzico di sale, poi gli gnocchi col pesto e nuovamente uno strato di patate e di zucchine. Olio e sale.
Far cuocere il tutto per 10 -15 minuti a 200 gradi  e 5 minuti con grill.

Ricetta e foto via web da: Gnocchetti con farina di riso e pesto di zucchine su un letto di patate e zucchine al forno – prodotti biologici, pesto di zucchine, zucchine al forno.

Gnocchetti con le noci

Gnocchetti con le noci
Ingredienti (per 4 persone)
:

  • 400 g di gnocchetti (o cavatelli)
  • 100 g di gherigli di noci tritate
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino
  • prezzemolo
  • sale q.b.

Preparazione:
Lessare gli gnocchetti in abbondante acqua salata. Nello stesso tempo, soffriggere l’aglio e il peperoncino nell’olio d’oliva, aggiungere le noci pestate e far rosolare per qualche minuto mescolando continuamente; aggiungere un po’ d’acqua di cottura degli gnocchetti e abbondante prezzemolo, quindi far cuocere per circa 5 minuti. Scolare gli gnocchetti e coprirli con il pesto ottenuto.

Gnocchi con scamorza affumicata


Ingredienti (per 3 persone):

  • 500 g di gnocchi freschi
  • 1 bottiglia di passata di pomodoro
  • 1 cipolla
  • sale q.b.
  • qualche foglia di basilico
  • 1 scamorza affumicata
  • olio EVO

Preparazione:
Prendete un tegame, versatevi l’olio d’oliva e unite la cipolla tagliata finemente. Lasciate dorare la cipolla ed unite poi la salsa di pomodoro ed il basilico, aggiustate di sale e girate per bene. Lasciate cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti, avendo premura di girare di tanto in tanto il sugo. Nel frattempo su di un tagliere, tagliate a cubetti la scamorza affumicata.
Quando il sughetto si sarà ritirato, in una pentola con acqua salata cuocete gli gnocchi. Quando gli gnocchi saliranno a galla saranno cotti, quindi scolateli e versateli nel wok (o in una padella antiaderente piuttosto capiente). Condite gli gnocchi con il sughetto e aggiungete poi la scamorza. Ponete il wok su fuoco basso per qualche minuto e con un cucchiaio di legno mescolate velocemente gli ingredienti. Preparate le porzioni e servite gli gnocchi ben caldi.

Gnocchetti alla zucca

Ingredienti:

  • 600 g di zucca
  • 120 g di farina
  • 1 uovo
  • 250 ml di panna
  • 20 g di burro
  • Grana Padano grattugiato
  • Sale, pepe e noce moscata q.b.

Preparazione:

Private la zucca della buccia esterna, lavatela e tagliatela a tocchetti di media grandezza. Lasciate cuocere in dell’acqua salata la zucca per 10-15 minuti circa (dipende dalla grandezza dei tocchetti, comunque potete rendervi conto della cottura infilzando la forchetta e lasciandola poi scivolare).

Scolate la zucca e lasciatela raffreddare per 5 minuti. Con uno schiacciapatate o un passaverdura riducete i tocchetti in purea. Fate saltare il purè unito al burro e a un pizzico di sale in una padella antiaderente per 2-3 minuti circa.

Prendete una terrina di media grandezza e versatevi la farina, l’uovo, il purè di zucca, una spolverata di sale e noce moscata. Amalgamate il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo.

Prendete una tasca da pasticceria e montatevi la bocchetta liscia. Nella tasca da pasticceria versatevi il composto ottenuto e posizionandovi su una pentola di acqua bollente salata lasciate cadere gli gnocchetti che staccherete con un coltello.

Lasciate cuocere gli gnocchetti per 2-3 minuti da quando saranno a galla. Dopodichè scolate gli gnocchetti e conditeli con la panna preriscaldata, una spolverata di Grana Padano e pepe nero.