Straccetti di seitan con verdure al vapore

straccetti-di-seitan-con-verdure-al-vaporeIngredienti (per 4 persone):

  • 200 g di seitan al naturale
  • 100 g di zucca
  • 100 g di broccolo
  • 50 g di porro
  • 25 g di gomasio
  • 25 g di tamari
  • 20 g di olio extravergine di oliva
  • 10 g di sesamo

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15 minuti
TEMPO DI COTTURA: 30 minuti

Preparazione:
Tagliate la zucca a cubetti, il porro a listarelle e il broccolo a cimette. Lavate le verdure e cuocetele a vapore per 25-30 minuti.
Nel frattempo mettete a scaldare un cucchiaio di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente, tagliate il seitan a listarelle e versatelo nella padella con l’olio. Fate soffriggere per 5 minuti, sfumate con la tamari, aggiungete il sesamo e continuate a cuocere per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto.
Servite il seitan caldo con le verdure al vapore.

Coniglio ripieno

Coniglio ripieno
Ingredienti:

  • 1 coniglio dissossato
  • 5 uova
  • 2-3 fette di prosciutto cotto
  • 2-3 fette di mortadella
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo
  • rosmarino
  • parmigiano reggiano
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe

Preparazione:
In una terrina, sbattete le uova, unite il prezzemolo tritato, mezzo spicchio d’aglio e il parmigiano grattugiato. Fate friggere il tutto realizzando una frittata.

Disossate con cura il coniglio; preparate a parte un trito con l’aglio avanzato, il rosmarino, il sale e il pepe: distribuite generosamente all’interno del coniglio.

Rivestite l’interno del coniglio con la mortadella, il prosciutto e la frittata preparata. Legate il coniglio e inseritelo in uno stampo da forno unto con olio, e cuocete per 1 ora. Al termine della cottura, fate raffreddare e servite.

Involtini di pollo con salsina alla salvia

involtini-di-pollo_alla_salviaGli involtini di pollo sono un piatto delizioso, una vera prelibatezza alla quale difficilmente si riesce a resistere, anche e soprattutto per la golosissima salsina al profumo di salvia che arricchisce il piatto.

Ingredienti per 6 persone

  • 6 fette di petto di pollo tagliate sottili
  • 100g prosciutto cotto
  • 50g fontina
  • 150ml di acqua tiepida
  • Mezza cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 1 dado vegetale
  • Sale q.b.
  • Vino bianco q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Salvia q.b.

Preparazione:

Affetta la fontina realizzando tante fettine sottili e strette. Prepara un trito di cipolla, carota e sedano da sistemare in un tegame con olio extra vergine di oliva.

Stendi su un piano le fettine di petto di pollo e posa sulla carne un po’ di prosciutto crudo con qualche fettina di fontina.  Arrotola la carne partendo da un’estremità verso l’altra. Per fissare il pollo utilizza uno stuzzicadenti che andrà infilzato per chiudere i due lembi di carne.

Infarina da tutti i lati gli involtini e, subito dopo, senza perdere molto tempo, fai rosolare il trito di cipolla e sedano preparato poco prima. A rosolatura avvenuta adagia nell’olio gli involtini di pollo, facendoli roteare nell’olio con la cipolla e la carota, regola di sale, aggiungi qualche fogliolina di salvia, un po’ di pepe nero e fai cuocere a fiamma lenta senza coperchio.

Sfuma con vino bianco e fai cuocere fino a completa essiccazione del vino. Aggiungi nel tegame 150ml di acqua tiepida nella quale avrai precedentemente disciolto un dado vegetale; continua a far cuocere con coperchio a fiamma non troppo vivace per un quarto d’ora. Gira gli involtini più volte cosicché da farli rosolare da tutti i lati. Impiatta e servi gli involtini ben caldi.

Ricetta di Luna – Blog CucinaConLuna

Peperoni ripieni di riso

peperoni-ripieni-di-riso
Ingredienti:

  • 4 peperoni di medie dimensioni, bassi e larghi
  • 2 pomodori maturi (200 g circa)
  • 2-3 rametti di prezzemolo
  • ½ litro di brodo vegetale
  • 1 scalogno
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 320 g di riso
  • pepe

Preparazione:
Lavare i peperoni sotto acqua corrente e tagliare le calotte con un coltello affilato, tenendole da parte. Rimuovere dall’interno i semi ed eventuali filamenti. Riporli su un tagliere capovolti.
Lavare i pomodori, tagliarli a metà e privarli dei semi. Ridurli a cubetti.
Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere.
Scaldare il brodo.
In una pentola da minestra far soffriggere a fiamma bassa lo scalogno tritato molto finemente con metà olio.
Aggiungere il pomodoro e lasciar insaporire 2 minuti.
Aggiungere il riso e farlo tostare un minuto.
Unire un mestolo di brodo bollente e impostare il timer secondo i minuti di cottura del tipo di riso che si sta usando (solitamente 15-18 minuti).
Continuare unendo il brodo man mano che viene assorbito, mescolando di tanto in tanto, senza lasciare che il composto si asciughi troppo, altrimenti cuocerebbe male ed in modo discontinuo.
2 minuti prima della fine del tempo di cottura del riso, unire un cucchiaino di prezzemolo tritato.
Mescolare continuamente e portare a fine cottura.
Spegnere il fuoco, unire una grattugiata di pepe e lasciar riposare.
Ungere una pirofila da forno abbastanza grande da contenere tutti i peperoni in piedi.
Spennellare l’interno dei peperoni con un filo d’olio, cospargerli con un pizzico di sale e riempirli con il riso.
Coprire ciascuno con la propria calotta, condire con un filo d’olio, una grattugiata di pepe ed infornare per 45 minuti a 180° C. Togliere le calottine negli ultimi 10 minuti di cottura.
Servire tiepidi decorando con foglie di prezzemol

Rigatoni con bietola e salsiccia

rigatoni bietole e salsiccia
Ingredienti
(per 4 persone):

  • 360 g rigatoni
  • 400 g di pomodorini
  • 300 g salsiccia sbriciolata
  • 1 kg di bietole fresche
  • Vino Bianco q.b.
  • Aglio,  peperoncino e erba cipollina
  • Olio extravergine di oliva
  • Cacioricotta grattugiato

Preparazione:
Pulite le bietole, lavatele e bollitele in acqua per ¾ della loro cottura, quando saranno cotte, scolatele. L’ultima cottura verrà fatta nel sughetto.
In una casseruola preparate il soffritto: olio, aglio, peperoncino, erba cipollina. Versate la salsiccia e sfumate con un di vino bianco, aggiungete i pomodorini salsati e le bietole, salate e cuocete massimo per 15 minuti.
Bollite i Rigatoni e, una volta pronti mantecateli nella salsa, un filo di olio extravergine e una manciata di cacioricotta.
Impiattate e spolverate abbondantemente con il cacioricotta.

1 2 3 5