Uova all’andalusa

uova_andalusa
Ingredienti (per 4 persone)
:

  • 8 uova
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 patata media
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde
  • 100 g di piselli sgranati (anche surgelati)
  • 250 g di polpa di pomodoro
  • 150 g di prosciutto crudo a fette piuttosto spesse
  • un pezzetto di chorizo o di altra salsiccia piccante
  • 4 cucchiai d’olio d’oliva
  • sale, pepe, paprika dolce.

Preparazione:
Lessate i piselli in acqua salata. Mondate i peperoni e tagliate la polpa a dadini. Sbucciate la patata e tagliatela a dadini. Sbucciate la cipolla e l’aglio e tritateli finemente. Tagliate il prosciutto a dadini e la salsiccia a fettine.

Scaldate l’olio in una padella a fuoco medio e fatevi friggere le patate per 5 minuti, mescolando spesso per evitare che si attacchino al fondo della padella. Unite il trito di cipolla aglio e i peperoni. Cuocete per altri 5 minuti, quindi unite il prosciutto e la salsiccia.

Cuocete per altri 5 minuti, quindi unite i piselli e la polpa di pomodoro e cuocete ancora per 5 minuti. Salate e pepate e versate in una grande pirofila unta oppure in 4 piccole pirofile individuali. Rompete le uova sopra le verdure e cospargete con poca paprika.

Cuocete nel forno già caldo a 190° per 10 minuti o finché il bianco delle uova è completamente rassodato. Servite ben caldo con pane.

Peperoni ripieni di riso

peperoni-ripieni-di-riso
Ingredienti:

  • 4 peperoni di medie dimensioni, bassi e larghi
  • 2 pomodori maturi (200 g circa)
  • 2-3 rametti di prezzemolo
  • ½ litro di brodo vegetale
  • 1 scalogno
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 320 g di riso
  • pepe

Preparazione:
Lavare i peperoni sotto acqua corrente e tagliare le calotte con un coltello affilato, tenendole da parte. Rimuovere dall’interno i semi ed eventuali filamenti. Riporli su un tagliere capovolti.
Lavare i pomodori, tagliarli a metà e privarli dei semi. Ridurli a cubetti.
Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere.
Scaldare il brodo.
In una pentola da minestra far soffriggere a fiamma bassa lo scalogno tritato molto finemente con metà olio.
Aggiungere il pomodoro e lasciar insaporire 2 minuti.
Aggiungere il riso e farlo tostare un minuto.
Unire un mestolo di brodo bollente e impostare il timer secondo i minuti di cottura del tipo di riso che si sta usando (solitamente 15-18 minuti).
Continuare unendo il brodo man mano che viene assorbito, mescolando di tanto in tanto, senza lasciare che il composto si asciughi troppo, altrimenti cuocerebbe male ed in modo discontinuo.
2 minuti prima della fine del tempo di cottura del riso, unire un cucchiaino di prezzemolo tritato.
Mescolare continuamente e portare a fine cottura.
Spegnere il fuoco, unire una grattugiata di pepe e lasciar riposare.
Ungere una pirofila da forno abbastanza grande da contenere tutti i peperoni in piedi.
Spennellare l’interno dei peperoni con un filo d’olio, cospargerli con un pizzico di sale e riempirli con il riso.
Coprire ciascuno con la propria calotta, condire con un filo d’olio, una grattugiata di pepe ed infornare per 45 minuti a 180° C. Togliere le calottine negli ultimi 10 minuti di cottura.
Servire tiepidi decorando con foglie di prezzemol

Involtini di peperoni e baccalà

involtini-di-peperoni-e-baccalaIngredienti (per 4 persone):

  • 2 peperoni
  • 400 g di baccalà già ammollato
  • 1 cucchiaio di latte
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Ingredienti dalla promozione Bioconviene:

  • latte
  • olio extravergine di oliva
  • prodotti ortofrutticoli: peperoni

Preparazione:
Cuocete il baccalà a vapore. Togliere la pelle al baccalà e frullatelo con lo spicchio d’aglio, un cucchiaio d’olio, un pizzico di sale ed il latte.
Tagliate ogni peperone in 6 falde e cuocetele a vapore fino a che saranno tanto morbide da piegarsi ma non stracotte da sfaldarsi (fate una prova con la forchetta, appena si riesce ad infilarla nei peperoni questi sono pronti)
Adagiate un cucchiaio abbondante di baccalà passato al frullatore su ogni falda di peperone ed arrotolatelo come un involtino. Chiudete l’involtino con 2 stuzzicadenti.
Preriscaldate il forno a 180°.
Adagiate gli involtini di peperoni su una placca rivestita con la cartaforno, irrorate gli involtini con un filo d’olio ed infornate per 15 minuti.

Salsiccia con peperoni e cipolle

salsiccia con peperoni e cipolle
Ingredienti (per 4 persone)
:

  • 1 cipolla
  • 2 peperoni
  • 1/2 kg di salsiccia
  • 3 cucchiai di pomodori pelati
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva

Preparazione:
In una casseruola ammorbidire nell’olio di oliva la cipolla e i peperoni tritati finemente. Unire le salsicce spezzettate e farle rosolare per un decina di minuti, aggiungere i pomodori e lasciar cuocere a fuoco medio per altri 20 minuti.
Si può servire abbinata ad una polenta o un’insalata.

Gulash con patate e peperoni


Ingredienti (per 4 persone):

  • 800 g di polpa di manzo
  • 500 g di cipolle bianche
  • 5 cucchiai di olio EVO
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 foglie di alloro
  • 1 pizzico di semi di cumino
  • 1 cucchiaio di paprika forte
  • 2 cucchiai di farina
  • brodo di carne
  • 250 g di polpa di pomodoro
  • 1 peperone verde
  • 2 patate
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:
Tritate le cipolle bianche e mettetele in una casseruola di media grandezza insieme all’olio d’oliva.Su di un tagliere tagliate la polpa di manzo in pezzetti di 3-4 cm e uniteli alla cipolla nella casseruola. Coprite e lasciate cuocere la carne su fuoco medio per circa 10 minuti, fino a quando non vi sembrerà ben dorata. Aggiungete poi l’aglio tagliato a metà, l’alloro e un pizzico di cumino. Lasciate cuocere qualche minuto, girate gli ingredienti ed aggiungete poi una spolverata di paprika forte, il sale e il pepe nella quantità desiderata. Dopo aver mescolato per bene unite due cucchiai di farina ed irrorate il tutto con un bicchiere di brodo di carne caldo. Coprite e e lasciate cuocere a fuoco lento per circa un’ora mescolando spesso e aggiungendo ancora altro brodo se il sugo si dovesse asciugare troppo.
Trascorsa l’ora aggiungete 250 g di polpa di pomodoro a pezzi, un grosso peperone tagliato a listarelle e 2 grandi patate tagliate a pezzi di 2 cm. Salate leggermente e aggiungete ancora 2 bicchieri di brodo caldo. Coprite e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti finchè le patate saranno tenere. Prima di servire eliminate le foglie di alloro e lo spicchio d’aglio. Servite caldo.

1 2 3