Coniglio ripieno

Coniglio ripieno
Ingredienti:

  • 1 coniglio dissossato
  • 5 uova
  • 2-3 fette di prosciutto cotto
  • 2-3 fette di mortadella
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo
  • rosmarino
  • parmigiano reggiano
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe

Preparazione:
In una terrina, sbattete le uova, unite il prezzemolo tritato, mezzo spicchio d’aglio e il parmigiano grattugiato. Fate friggere il tutto realizzando una frittata.

Disossate con cura il coniglio; preparate a parte un trito con l’aglio avanzato, il rosmarino, il sale e il pepe: distribuite generosamente all’interno del coniglio.

Rivestite l’interno del coniglio con la mortadella, il prosciutto e la frittata preparata. Legate il coniglio e inseritelo in uno stampo da forno unto con olio, e cuocete per 1 ora. Al termine della cottura, fate raffreddare e servite.

Cernia con Patate

cernia-con-patate
Ingredienti
:

  • Cernia
  • Patate
  • Panna allo Yogurth
  • Curry
  • Lime
  • Olio evo
  • Scalogno
  • Prezzemolo
  • Sale e Pepe

Preparazione:
Pulite, eviscerate e lavate la cernia. Salate e pepate l’interno e l’esterno. Farcite con aglio, prezzemolo e lime e cuocete in forno finchè non sarà cotta. Di solito quando gli occhi diventano bianchi significa che la cottura è ultimata, ma comunque controllate sempre se non volete un pesce troppo al sangue. Nel frattempo preparate le patate. pelatele, lavatele, asciugatele e tagliatele a cubetti non troppo piccoli. Metteteli in una padella con scalogno e olio e fate soffriggere. Quando si saranno ammorbidite, aggiungete un po’ d’acqua. continuate ancora la cottura e terminate aggiungendo la panna allo yogurth e il curry in base al vostro desiderioa. Sfilettate il pesce, ponetelo in un piatto e copritelo con le patate e il sughetto di cottura.

Pancetta d’Agnello Ripiena al forno

Pancetta d’Agnello Ripiena al forno

pancetta-agnello-ripienaINGREDIENTI:

  • Pancetta d’Agnello
  • Pane Raffermo
  • 5 Uova
  • Latte
  • Vino bianco Secco
  • Prezzemolo
  • Pecorino
  • Parmigiano
  • Olio Evo
  • Aglio
  • Sale & Pepe

pancetta-di-agnello-ripienaPreparazione:
Incidete la pancetta d’agnello ricavando un largo foro nel quale inserire il ripieno. Sbriciolate il pane e ammollatelo con un po’ di latte. Unite le uova sbattute (come per una frittata), il formaggio, l’aglio sminuzzato e il prezzemolo tritato. Salate, pepate e amalgamate il tutto versando olio a filo. Quando avrete ottenuto una farcia morbida, inseritela nella pancetta d’agnello. Chiudete con degli spiedini di ferro e adagiate la carne in una pirofila irrorando con olio e un bicchiere di vino. Infornate per un’ora a 170 gradi e di tanto in tanto bagnate la carne col sughetto di cottura. Sfornate, fate raffreddare per qualche minuto, tagliatela a fette e servitela con i contorni di patate e insalata.


Spaghetti di Gragnano con calamari e copertura Mimosa (videoricetta)

Spaghetti di Gragnano con calamari e copertura Mimosa
Ingredienti:

  • 280 g di Spaghetti di Gragnano
  • 300 di calamari freschi
  • 10 g di zenzero
  • 1 cucchiaio di gomasio
  • 10 alghe
  • 4 tuorli d’uovo sodo
  • sale e pepe
  • prezzemolo
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:

Spaghetti con le canocchie

Ingredienti (per 4 persone):spaghetti-con-le-canocchie

Preparazione:
Per prima cosa provvediamo a fare un lavoro di pazienza….di molta pazienza, bisogna toilettare con le forbici le canocchie, privandole delle zampette che hanno sotto la pancia, tagliando lateralmente tutti gli aculei da entrambi i lati e spuntando le due estremità,(testa e coda) ca. 1 cm. per parte. Fatto questo, vanno sciacquate bene e conservate in un recipiente con acqua e sale.
Prendete una larga padella, mettete l’olio ed i due spicchi d’ aglio tagliati finemente ed il peperoncino, fate arrosolare leggermente ed aggiungete le canocchie, le prime 5/6 dividetele a metà (in modo che rilascino facilmente tutto il loro interno) ed il resto intere. Lasciare cuocere per ca. 10 min. (di solito il sale non serve) dopodiché innaffiate con il vino bianco e lasciate evaporare. Togliete le canocchie intere ed adagiatele in un vassoio, in una pentole con abbondante acqua aggiustata di sale fate cuocere gli spaghetti ed al dente scolateli e fateli saltare nella padella con la salsa, aggiungete il prezzemolo fresco tritato al momento e servite. Le canocchie che avete conservato precedentemente potete metterle in un vassoio e servire a piacere insieme agli spaghetti. E’ indicato un buon Falerio bianco.

Ricetta e foto di Alessandro Carosi
1 2 3 11