Spaghetti con le canocchie

Ingredienti (per 4 persone):spaghetti-con-le-canocchie

Preparazione:
Per prima cosa provvediamo a fare un lavoro di pazienza….di molta pazienza, bisogna toilettare con le forbici le canocchie, privandole delle zampette che hanno sotto la pancia, tagliando lateralmente tutti gli aculei da entrambi i lati e spuntando le due estremità,(testa e coda) ca. 1 cm. per parte. Fatto questo, vanno sciacquate bene e conservate in un recipiente con acqua e sale.
Prendete una larga padella, mettete l’olio ed i due spicchi d’ aglio tagliati finemente ed il peperoncino, fate arrosolare leggermente ed aggiungete le canocchie, le prime 5/6 dividetele a metà (in modo che rilascino facilmente tutto il loro interno) ed il resto intere. Lasciare cuocere per ca. 10 min. (di solito il sale non serve) dopodiché innaffiate con il vino bianco e lasciate evaporare. Togliete le canocchie intere ed adagiatele in un vassoio, in una pentole con abbondante acqua aggiustata di sale fate cuocere gli spaghetti ed al dente scolateli e fateli saltare nella padella con la salsa, aggiungete il prezzemolo fresco tritato al momento e servite. Le canocchie che avete conservato precedentemente potete metterle in un vassoio e servire a piacere insieme agli spaghetti. E’ indicato un buon Falerio bianco.

Ricetta e foto di Alessandro Carosi

Rispondi