Spaghetti con le canocchie

Ingredienti (per 4 persone):spaghetti-con-le-canocchie

Preparazione:
Per prima cosa provvediamo a fare un lavoro di pazienza….di molta pazienza, bisogna toilettare con le forbici le canocchie, privandole delle zampette che hanno sotto la pancia, tagliando lateralmente tutti gli aculei da entrambi i lati e spuntando le due estremità,(testa e coda) ca. 1 cm. per parte. Fatto questo, vanno sciacquate bene e conservate in un recipiente con acqua e sale.
Prendete una larga padella, mettete l’olio ed i due spicchi d’ aglio tagliati finemente ed il peperoncino, fate arrosolare leggermente ed aggiungete le canocchie, le prime 5/6 dividetele a metà (in modo che rilascino facilmente tutto il loro interno) ed il resto intere. Lasciare cuocere per ca. 10 min. (di solito il sale non serve) dopodiché innaffiate con il e lasciate evaporare. Togliete le canocchie intere ed adagiatele in un vassoio, in una pentole con abbondante acqua aggiustata di sale fate cuocere gli ed al dente scolateli e fateli saltare nella padella con la salsa, aggiungete il fresco tritato al momento e servite. Le canocchie che avete conservato precedentemente potete metterle in un vassoio e servire a piacere insieme agli spaghetti. E’ indicato un buon Falerio bianco.

Ricetta e foto di Alessandro Carosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *